Come prendersi cura dei tuoi capi OYSHO

Da OYSHO utilizziamo tessuti delicati, morbidi e di alta qualità per la fabbricazione dei nostri capi. Segui i nostri consigli su come lavare i capi delicati per prolungare la loro durata nel tempo.

Come lavare l’abbigliamento intimo e la lingerie

L’intimo donna viene fabbricato con materiali e tessuti particolarmente delicati per proteggere la nostra pelle e mantenere una igiene corretta. È importante seguire i seguenti passi per fare un bucato perfetto per la tua lingerie perchè si mantenga sempre come il primo giorno.

  • Rispetta le indicazioni di lavaggio delle etichette.
  • Non lavare i tuoi capi intimi con il resto degli indumenti.
  • Lavare a mano; se non fosse possibile, utilizza il programma per capi delicati della tua lavatrice.
  • Utilizza i pratici sacchi a rete per lavatrice soprattutto per lavare reggiseni e indumenti con pizzi e ricami.
  • Lava con detergenti neutri o specifici per capi delicati e non usare candeggina.
  • Lava in acqua fredda o comunque a una temperatura inferiore ai 30°C.
  • Evita le asciugatrici e il lavaggio a secco.
  • Evita di stirare gli indumenti con pizzi e ricami.

I reggiseni richiedono cure particolari per il laborioso disegno e il tipo di manifattura. Senza un lavaggio e asciugatura adeguati, rischiamo di deformare o danneggiare il gancio, ferretto o l’imbottitura incorporata.

Quando si lavano le mutandine o le camicie da notte in pizzo o ricamate, è importante farlo a mano ed evitare di stirarle affinchè i ricami non si sfilaccino o perdano la forma.

I tessuti come la seta o il raso sono molto delicati per cui si raccomanda di lavare i capi a mano o con un programma di centrifugato molto delicato.

Al contrario, il cotone e le fibre sintetiche come il poliestere o il modal sono più resistenti al lavaggio in lavatrice e alla stiratura, purché sempre alla temperatura indicata sull’etichetta.

Come lavare l’abbigliamento sportivo

Una delle preoccupazionei principali per lavare l’abbigliamento sportivo è come togliere le macchie di sudore e l’odore in maniera efficace senza rovinare gli indumenti tecnici.

È fondamentale lavare i capi sportivi immediatamente dopo averli utilizzati per evitare la proliferazioni di batteri che causano odore.

Si raccomanda l’uso di detergenti specifici per eliminare gli odori, evitare ammorbidenti che possono rovinare alcuni tessuti, e asciugarli all’aperto e all’ombra perché il sole puó sbiadire i colori.

Come lavare i costumi e i bikini

Per prevenire il deterioramento dei tessuti e dei colori dei costumi da bagno, dobbiamo sciacquarli in acqua fredda per eliminare il sale del mare o il cloro della piscina.

Per lavare i costumi e bikini in profondità è consigliabile utilizzare detergenti per capi delicati, evitare ammorbidenti e acqua calda. In questo modo i tessuti non perderanno elasticità e i colori non sbiadiranno.

Inoltre, stendere il costume all’ombra e non al sole aiuterà a mantenerlo come nuovo.

Cosa significano i simboli del lavaggio sulle etichette?

Seguire le istruzioni di lavaggio delle etichette è fondamentale per far durare più a lungo i tuoi capi.

Questi sono i simboli principali che troverai sulle etichette dell’abbigliamento OYSHO.

  • Lavare a mano.
  • Non candeggiare.
  • Asciugatrice a bassa temperatura.
  • Stirare a bassa temperatura – massimo 110°C.
  • Pulire a secco con percloroetilene.